Artistic Projects

Proprio come il “promeneur solitaire” dell’opera di J.J.Rousseau e le sue “fantasticherie”, le sue riflessioni, l’idea di questo progetto emerge durante una delle mie passeggiate per la città, o come direbbe Rousseau nell’atto di “flâner”, un girovagare senza meta e senza mappa, per il piacere di esplorare.

Mi sono ritrovata a passeggiare per Firenze, a scoprire i suoi angoli verdi al centro della città, i suoi giardini, il fiume…fino ad arrivare a perdermi nelle sue vie del centro, e scoprire il lato più urbano di questa città dai mille volti. Quello che mi ha affascinato è stato vedere (o rivedere) questi scorci con occhi nuovi, avvolti dalla luce del tramonto, radente, con colori brillanti, quella che tanto ha affascinato i pittori romantici e impressionisti, come in un sogno o in una poesia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: